Monstera Karstenianum: una pianta da interno perfetta per il tuo appartamento

La Monstera Karstenianum Peru è una pianta da interno perfetta per il tuo appartamento. Scopri come prendertene cura e tutte le curiosità di questa pianta tropicale! 

Perfetto per il tuo appartamento, la Monstera Karstenianum Peru detta anche Scindapsus pinnatum Marble Planet, è una pianta sempreverde e rampicante di origine tropicale. 

Parte della famiglia delle Aracee, è forte e resistente, perfetta anche per chi ha poco tempo da dedicare alle proprie piante.

Ha grandi e spesse foglie, di un verde scuro e vivido, che la rendono estremamente decorativa

Epipremnum pinnatum purifica l’aria dei nostri appartamenti, assorbendo numerosi agenti inquinanti, come la formaldeide, presente nei tappeti e nei mobili.

Monstera Karstenianum: cura e riproduzione

LUCE 

L’Epipremnum pinnatum ama gli ambienti caldi e umidi, può resiste anche in condizioni di scarsa luminosità ma preferisce un’esposizione luminosa con luce indiretta.

ACQUA

Richiede annaffiature regolari in primavera e in estate, che vanno diradate durante l’inverno. Il consiglio è di aspettare che la terra sia asciutta tra un’annaffiatura e l’altra.

TEMPERATURA

La sua temperatura ideale dell’Epipremnum pinnatum è intorno ai 18 °C. Un altro consiglio è dunque quello di nebulizzare regolarmente la pianta per riprodurre l’ambiente umido tipico delle zone tropicali da cui proviene.

TERRENO

La pianta ha bisogno di un terreno morbido e drenante. La base ideale è fatta di argilla espansa sul fondo del vaso per aumentare la capacità drenante del substrato.  

CONCIMAZIONE

Da marzo ad agosto concimare la pianta le permette di crescere rigogliosa durante la sua stagione vegetativa. È sufficiente concimare ogni due settimane con un concime per piante verdi granulare o liquido

RIPRODUZIONE

L’Epipremnum è dotato di radici aeree che ne rendono facile la riproduzione per talea. Come per i Pothos, è sufficiente prelevare un ramo con uno o più nodi e metterlo in acqua finché le radici non superano i 4-5 cm.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *